Le Silla, le scarpe che hanno conquistato le star


Era il 1994 quando Enio Silla fondò il brand Le Silla con l’obbiettivo di creare una nuova immagine di donna seducente ed estremamente femminile, oggi Le Silla sono le scarpe preferite da molte star italiane e non solo. Silvia Toffanin, Tessa Gelisio, Caterina Balivo e molte altre le indossano durante i loro programmi in tv, Federica Pellegrini le indossa invece a bordo vasca prima delle sue gare, Grido e Fedez le indossano durante i loro concerti mentre Elena Santarelli, Claudia Galanti, Belen Rodriguez, Guendalina Canessa e molte altre le indossano durante gli eventi mondani più glamour e fashion, insomma, Le Silla si addicono ad ogni situazione.
La linea Le Silla vanta numerosi modelli, come décolleté, sandali, ballerine, mocassini, stivali e sneakers, tutti realizzati con materiali ricercati e molto pregiati come il camoscio ed il vitello, disponibile nel modello in vernice e scamosciato; il brand punta molto sul colore realizzando tutti i modelli in molte varianti, utilizzando colori pastello, metallici, neutri, freddi, caldi e creando combinazioni di colore.
Il tratto distintivo del brand Le Silla è l’esclusiva decorazione di ogni scarpa con cristalli che rendono ogni modello un gioiello che da luce ed eleganza alla donna che le indossa, facendola diventare la Cenerentola del nuovo millennio.

Vi mostro in questi collage di foto la nuova collezione Fall Winter, con la grande novità della collezione uomo.

Le Silla vi aspettano nella boutique di Milano in via Sant’Andrea e sul sito ufficiale lesilla.com

Un pensiero su “Le Silla, le scarpe che hanno conquistato le star

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...